Torta ai tre cioccolati

di Lucia Mazzella
La ricetta di oggi è stata realizzata da Lucia Mazzella che tra lavoro e famiglia, riesce comunque a ritagliare spazio per l'arte culinaria, sua grande passione.
Propone per 50Betty un dolce originale e di facile realizzazione, perfetta per gli amanti del cioccolato.

Ingredienti

PER LA BASE
* 250 grammi biscotti secchi
* 100 grammi burro

PER LE MOUSSE
* 250 grammi cioccolato fondente
* 250 grammi cioccolato bianco
* 250 grammi cioccolato al latte
* 600 grammi latte, intero o scemato
* 600 grammi panna montata, già zuccherata
* 3 bustine tortagel, pan degli angeli

Preparazione

DELLA MARQUISE (BASE)

Prendere i biscotti secchi e inserirli nel robot o schiacciarli con un pestacarne (potete utilizzare quelli che più vi piacciono, in questa ricetta si sono utilizzati i frollini oppure si può preparare una base al cacao usando per esempio i pan di stelle).
Unire il burro morbido (precedentemente lasciato a temperatura ambiente per circa mezz'ora) amalgamare il tutto.
Livellare il composto in una tortiera a cerniera da 24 o 26 cm dipende dallo spessore che preferite (abbiamo utilizzato uno stampo in silicone a forma di rosa ela base) mettere in frigorifero.

PER LE MUOSSE

Mettere i seguenti ingredienti in un pentolino
Il cioccolato fondente tritato, 200 g di latte, 200 g di panna non montata e una bustina di tortagel;
Sciogliere il tutto e portare ad ebollizione.
Appena pronta versare la mousse ancora bollente delicatamente sulla base e rimettere in frigorifero.
Non è necessario aspettare che si raffreddi lo strato per versarci il successivo in quanto si solidifica subito essendoci la colla di pesce in polvere.
Riporre in frigo. 
Lavare e asciugare accuratamente il tegame e passare alla successiva mousse, seguendo llo stesso procedimento cambiando solo il tipo di cioccolato.

Potete alternare le cioccolate a seconda dei gusti per una migliore presentazione l'ideale è alternare il bianco con le gradazioni del marrone.
Aprite la cerniera solo quando la torta sia completamente fredda.

Abbinamento

Chiudete gli occhi e assaporate questa torta con un bicchiere di Barolo Chinato come propone il sommelier casalinga Rita Curnis, un vero tripudio anche per i palati più golosi.