I vantaggi del foam roller

Di Betty Lucchini
Il Roller, prodotto in varie lunghezze, è uno degli attrezzi più conosciuti e utilizzati nell’esecuzione delle tecniche di Pilates, viene impiegato per lo più nel cosiddetto Pilates Matwork.
Questo cilindro noto anche come “Foam Roller“ , per via del materiale con cui è solitamente realizzato, è ricoperto di schiuma (poliuretano, di solito) espansa ed indurita, ha una superficie non liscia ma con punti rialzati, tasselli duri in rilievo , appositamente progettati per fare pressione in punti specifici del corpo.

Il Roller è stato pensato inizialmente per il massaggio della schiena, successivamente è stato utilizzato da atleti, allenatori e fisioterapisti per il recupero muscolare e per sciogliere la tensione muscolare, responsabile spesso del dolore.
Il principio di funzionamento è semplice : l’atleta, grazie al peso del proprio corpo sull’attrezzo permette ai tasselli di poter penetrare in profondità nel muscolo e, scivolando con i vari gruppi muscolari sul cilindro, gli permetterà di raggiungere in pochi minuti un benessere generale.
Il foam roller può essere impiegato prima o dopo lo sport: all’inizio come esercizio di riscaldamento a bassa intensità, in particolare ha il pregio di stimolare la circolazione nei tessuti muscolari o al termine della seduta, in sessioni di 15 minuti circa, per massaggiare in profondità i muscoli, in modo da aiutare il recupero.

Il trattamento con questo innovativo attrezzo non richiede molto tempo, sono infatti necessari pochi minuti e si può svolgere tranquillamente a casa.
Riassumendo eccomi vantaggi dell’utilizzo del foam roller:
• Facile da impiegare: gli esercizi da mettere in atto sono molto semplici;
• Economico: un rullo di buona qualità ha un costo molto accessibile, che va dalle 15 alle 35 euro
• Non è ingombrante: il rullo occupa poco spazio e facilmente trasportabile.
• Modificabile l’effetto: dato che l’azione del foam roller sfrutta la pressione data dal peso del corpo, a seconda della pressione esercitata.

E dunque ... rilassiamoci con il form roller!!!

Di Betty Lucchini, insegnante di Scienze Motorie, Preparatore fisico, Docente formatore Coni S.d.S