• Home
  • Food & Wine
  • Paccheri di gragnano con crema di pistacchi, salsiccia e stracciatella

Paccheri di gragnano con crema di pistacchi, salsiccia e stracciatella

di Sergio Assolari giovane chef

Ingredienti per 4 persone:

-500g besciamella
-2 confezioni di panna da cucina
-250g pistacchi sgusciati
-1 confezione di granella di pistacchi
-1 confezione di stracciatella
-1 confezione di salsiccia
-1/2 biccehiere di vino rosso
-1 bicchiere di latte
- noce moscata q.b.
-500g paccheri di gragnano

Preparazione

Prendere un tegame e unire la besciamella, la panna, il latte ed infine una spolverata di noce moscata a piacere.
Tritare i pistacchi e renderli farina e incorporare alle creme
Portare il tutto a leggero bollore continuando a mescolare.
Mentre portiamo a cottura la pasta, preparare la salsiccia sgranata finemente
che sfumeremo con poco vino rosso.
Scolare la pasta, mantecare con la crema aggiungendo la salsiccia.

Impiattamento

Una volta preparato il piatto aggiungere la stracciatella e guarnire con granella di pistacchi.

Abbinamento a cura di Rita Curnis

L’ amica Rita Curnis per accompagnare il nostro piatto ci suggerisce o
un vino Siciliano il Nero d'Avola o un Chianti classico.
Sergio Assolari è un giovane appassionato di cucina. Da quando era bambino aiutava sua mamma nella preparazione dei dolci per il ristorante di famiglia. Con il tempo decide di frequentare dei corsi semi professionalizzanti presso numerose scuole, anche se gli insegnamenti principali li riceve in casa tra la mamma e la nonna.
Da sempre innamorato della carne alla griglia, all’età di 20 anni si appassiona al mondo dell’american bbq. In qualche mese affina le tecniche apprendendo dai migliori “pitmaster” internazionali e partecipa a numerose gare e concorsi in giro per il mondo ottenendo risultati sempre migliori.
Negli ultimi anni si dedica a trasmettere la passione agli altri tenendo corsi di bbq nei garden center o a domicilio durante l’estate e corsi di approccio alla cucina durante l’inverno.

Lo sapevate che...

La pasta di Gragnano è la miglior pasta del mondo viene prodotta con due soli ingredienti naturali, semola di grano duro e acqua purissima della sorgente Forma, che proviene dai Monti Lattari. Inoltre la trafilatura a bronzo conferisce alla pasta la tipica rugosità e ruvidità per permettere di trattenete qualsiasi tipo di condimento. l’essiccazione avviene a temperature molto basse, tra i 40° e gli 80°, e lenta, tra le 6 e le 60 ore, in base ai formati, mantenendo intatti i nutrienti e le qualità organolettiche della materia. prima.